Trasporto scolastico 2

Cos’è
E’ un servizio fornito dall’Amministrazione Comunale per gli alunni la cui condizione di handicap o distanza del domicilio dalla scuola, possa rappresentare un grave pregiudizio per la frequenza scolastica.
A cosa serve
Serve ad attuare pienamente il diritto allo studio.
Chi può fare la richiesta
Possono presentare istanza di ammissione al servizio i genitori  delle seguenti categorie di alunni:
-Gli alunni portatori di handicap accertato ai sensi della normativa vigente, qualunque sia la distanza dalla scuola di riferimento sita nel territorio comunale;
-Gli alunni che abitano nelle contrade e nelle campagne del territorio comunale a prescindere dall’ordine o grado di scuola frequentata.
-Nei limiti dei posti disponibili, dopo l’assegnazione degli aventi diritto sopra citati, possono altresì essere ammessi al Servizio gli alunni frequentanti la scuola materna ed elementare domiciliati nel centro abitato la cui abitazione disti più di 1000 metri in linea d’aria  dalla scuola di riferimento, come individuata dallo stradario scolastico.
-Per questi ultimi, qualora il numero delle domande risulti maggiore rispetto ai posti disponibili, costituisce titolo di precedenza la condizione socio-familiare così valutata:
1.      Presenza di un portatore di handicap grave (100%), accertato ai sensi della legge 104/1992, convivente nel nucleo familiare ai sensi del D.P.R. 223/1989:   PUNTI 3
2.      Reddito familiare, certificato ai sensi della L. 109/1998, rientrante nella quota minima di contribuzione:PUNTI 2
3.      Entrambi i genitori lavoratori dipendenti:PUNTI 1
4.      Alunno orfano o convivente con un solo genitore:PUNTI 1
A parità di condizione e punteggi l’ammissione avverrà secondo l’ordine cronologico di presentazione delle domande.
Dove rivolgersi
Ufficio relazioni con il pubblico, Via S. Francesco, 5, Statte
Ufficio: Pubblica Istruzione, Via Pergolesi, Statte
A chi rivolgersi
Ufficio relazioni con il pubblico: Dott.ssa Rosy Montilli
Responsabile del Procedimento: Dott.ssa Daniela Marinò
Quando 
Apertura al pubblico: lunedì e venerdì dalle ore 11,00 alle ore 13,00 e mercoledì dalle ore 16,00 alle ore 17,30.
Come: tempi e modalità di richiesta,documenti da presentare,modulistica
La domanda va presentata entro il 30 giugno 2006 compilando l’apposito modulo predisposto dall’Ufficio, corredato di attestazione Isee e copia di un valido documento d’ identità, da consegnare all’ufficio Protocollo in via Pergolesi.
Costi per il cittadino
Sono previste diverse fasce di costo in funzione del reddito (tranne per i portatori di handicap che sono esenti da contribuzione), che sono stabilite annualmente con delibera del Consiglio Comunale.
Note
Gli alunni ammessi al trasporto devono essere in regola con la contribuzione relativa agli anni precedenti, pena la decadenza dal servizio.
Normativa di riferimento
L.R. 42/80 per il diritto allo studio
D.C.C n. 15/03 di Approvazione del regolamento comunale del  servizio

 

Comune di Statte

Recapiti e contatti

Seguici su