Somministrazione di alimenti e bevande in una manifestazione politica/benefica/religiosa

Cos’è
E’ una comunicazione che deve essere presentata per esercitare attività  di somministrazione in una manifestazione politica/benefica/religiosa(gestita direttamente).
Normativa di riferimento Leggi sanitarie n. 283/62;L. 287/9 ;L. 448/01.
A cosa serve
Poter somministrare  alimenti e bevande all’interno di una manifestazione:
?          a carattere politico gestita direttamente dai propri simpatizzanti;

?          a scopo benefico gestita direttamente dai volontari dell’associazione;

?          a carattere religioso.
Chi può fare la richiesta
Tutti coloro che intendono somministrare alimenti e bevande all’interno di una manifestazione.
L’organizzatore deve possedere uno dei seguenti requisiti professionali:
a)      Aver frequentato un corso abilitante presso la Camera di Commercio;
b)      Essere in possesso del diploma di scuola alberghiera o simile;
c)       Iscrizione al REC nella sezione somministrazione”, antecedente al 4/7/2006.
d)      Aver prestato servizio per almeno due anni negli ultimi cinque, presso imprese esercenti attività di somministrazione di alimenti e bevande , in qualità di dipendente qualificato addetto alla somministrazione, alla produzione o all’amministrazione o, se trattasi di coniuge, parente o affine entro il terzo grado dell’imprenditore, in qualità di coadiutore.
Dove rivolgersi
Ufficio commercio, C/o il Comune di Statte, Via S. Francesco 5, Statte 
A chi rivolgersi
Responsabile del Procedimento :Sig.ra  Filomena Tinelli
Quando   
 Apertura al pubblico: lunedì e venerdì dalle ore 11,00 alle ore 13,00 e mercoledì dalle ore 16,00 alle ore 17,30
Come: tempi e modalità di richiesta,documenti da presentare,modulistica
La comunicazione  sotto forma di autocertificazione deve indicare oltre i dati del richiedente :
-la durata  e la denominazione della manifestazione;
- l’organizzatore della manifestazione;
- l’ubicazione della manifestazione;
- Autorizzazione igienico-sanitaria di tipo temporanea rilasciata dalla Asl;
- il requisito professionale del richiedente o del delegato alla somministrazione;
Occorre inoltre dichiarare il rispetto delle normative vigenti, in particolare di quelle edilizie-urbanistiche-igienico sanitarie ed il tipo di  manifestazione (politica/benefica/religiosa). 
 Va inoltre allegata copia di un documento identificativo in corso di validità.
La comunicazione deve essere inoltrata  all’ufficio protocollo  30 gg. prima della manifestazione in duplice copia.
Costi per il cittadino
Nessun costo per l’utente
Note
l’amministrazione si limita a prendere atto della comunicazione; il titolare dovrà  esporre nei locali d’esercizio della manifestazione la copia protocollata della comunicazione
Termini di conclusione del procedimento

 

Comune di Statte

Recapiti e contatti

Seguici su