Dichiarazione di nascita

Cos’è
Quando avviene una nascita è obbligatorio fare la dichiarazione di nascita per l'iscrizione del nuovo nato nel registro comunale dello stato civile. Normativa di riferimento d.p.r. n° 396 11 novembre 2000 Regolamento per la revisione e la semplificazione dell'ordinamento dello stato civile” 
A cosa serve
A registrare la nascita di un bambino
Chi può fare la richiesta
Possono fare la dichiarazione di nascita:
- uno dei genitori,nel caso di filiazione legittima; entrambi i genitori nel caso di filiazione naturale;
- persona con procura speciale di uno dei genitori;
- un medico, ostetrica o qualsiasi persona che abbia assistito al parto.
 Chi fa la dichiarazione deve sempre rispettare l'eventuale volontà della madre o del padre di non essere nominati. 
§Dove rivolgersi
Ufficio Stato civile, Via Pergolesi, Statte.
A chi rivolgersi
Responsabile del Procedimento:Uff. dello stato civile Franco Chiarelli;
Quando
Dal Lunedì al  venerdì dalle ore 9,00 alle ore 11,30 elmercoledì dalle ore 16,00 alle ore 17,30.
Come: tempi e modalità di richiesta,documenti da presentare,modulistica
La denuncia deve essere fatta:
-entro 3 giorni presso la direzione sanitaria dell’ospedale o la casa di cura dove è avvenuta la nascita.
-entro 10 giorni presso l’ufficio dello stato civile del comune di residenza della madre uno  o nel comune di nascita del bambino.
Deve essere presentata la seguente documentazione:
attestazione di nascita rilasciata dall’ospedale o casa di cura.
documento di identità per i cittadini italiani o passaporto per cittadini stranieri
Costi per il cittadino
Nessun costo

 

 

 

 

 

 

 

Comune di Statte

Recapiti e contatti

Seguici su