Differimento termine versamento acconto IMU 2020 al 16/09/2020

Nuove disposizioni sull'acconto IMU per l'anno 2020

Nell’ambito delle iniziative di sostegno alle famiglie, ai lavoratori e alle imprese, determinate dall’emergenza socio-economica Covid-19, è stato deciso con delibera di G.C. n.64/20 e come stabilito dalla delibera di consiglio Comunale n.31 del 22/06/2020, la scadenza dell'acconto IMU per l'anno 2020, è differita al 30 settembre 2020, limitatamente ai contribuenti:

  • PERSONE FISICHE: spetta a chi ha subito il licenziamento, nel periodo tra l’8 marzo e il 16 giugno o chi ha beneficiato della CIG tra l’8 marzo e il 16 giugno, senza avere altra fonte di reddito oltre a quello derivante da lavoro dipendente.
  • DITTE INDIVIDUALI, PERSONE GIURIDICHE E SOCIETA' DI PERSONE: spetta a condizione che abbiano subito una diminuzione del fatturato complessivo o dei corrispettivi complessivi del trimestre di marzo-maggio 2020 rispetto al trimestre di marzo-maggio 2019, di almeno il 50%.

Le suddette situazioni dovranno essere attestate entro il 30 settembre 2020, a pena di decadenza dal beneficio, su modello che si allega.