Cambio di domicilio 2

Cos’è
E’ una comunicazione  che va presentata all'Ufficio Anagrafe del Comune quando  il cittadino all'interno del territorio comunale cambia abitazione spostandosi di via o di numero civico. Normativa di riferimento legge 24 dicembre 1954 n° 1228 d.p.r. /1989  
A cosa serve 
Aggiornare  l’anagrafe in seguito alla variazione del domicilio nel territorio. 
Chi può fare la richiesta
L’intestatario scheda( la prima persona che compare sullo stato di famiglia) o un componente maggiorenne della famiglia).
Dove rivolgersi 
Ufficio:Ufficio  Anagrafe, Via Pergolesi 11/b, Statte. 
A chi rivolgersi 
Responsabile del Procedimento:
Quando Apertura al pubblico:dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 11,30 e lunedì e mercoledì dalle ore 16,00 alle ore 17,30.
Come: tempi e modalità di richiesta,documenti da presentare,modulistica 
Il dichiarante  deve presentare la richiesta, entro 20 giorni dalla data in cui è avvenuto il cambio di indirizzo su apposito modulo predisposto dall’ufficio esibendo: 
?          un valido documento di identità personale
?          il codice fiscale 
?          Dichiarazione relativa alla TARSU che sarà inoltrata d'Ufficio al competente servizio Tributi.
Costi per il cittadino 
 nessun costo 
Note 
 Nel caso di trasferimento presso l’abitazione di una famiglia già residente, il modulo dovrà essere sottoscritto dal intestatario scheda della famiglia che accoglie. Anche in questo caso viene eseguito l'accertamento dalla Polizia Municipale come per l'iscrizione anagrafica.

 

Comune di Statte

Recapiti e contatti

Seguici su