Amministrazione Trasparente
Amministrazione Trasparente
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Centro Educazione Ambientale

 

Il Centro di Educazione Ambientale è stato istituito dall’Amministrazione Comunale di Statte nell’aprile 2004. Ha tra i principali obiettivi quello della valorizzazione dei beni ambientali, culturali ed archeologici, in particolare, ma del sistema storico-paesaggistico in generale. Si propone di raggiungere questi obiettivi attraverso visite guidate, laboratori didattici in aula, seminari ed incontri in diverse sedi.

Attualmente è gestito da Gruppo Speleo Statte.

 

 Cosa sono i CEA

I Centri di Educazione Ambientale (CEA) vanno a costituire un punto di riferimento unico in materia di educazione all'ambiente e allo sviluppo sostenibile per la cittadinanza, le scuole, le agenzie educative, gli Enti locali e le aziende che vogliono confrontare la propria competenza con i temi della sostenibilità.

I CEA sono strutture che, in aderenza ai principi ispiratori dello sviluppo sostenibile, realizzano progetti di educazione all'ambiente con particolare riferimento ai contesti territoriali in cui sono inseriti.

I CEA, distribuiti sul territorio, sono riconosciuti di interesse regionale, in base alla delibera della G.R. n.860 del 02/07/2002. Ciascuno con un propria metodologia nel proporre i temi della sostenibilità, vanno a costituire insieme la rete dei Centri di educazione Ambientale della Regione Puglia.

I centri realizzano percorsi educativi, iniziative di formazione, materiali didattici e divulgativi e si occupano di documentazione e ricerca, di comunicazione e informazione.

Le loro attività sono rivolte a tutta la comunità locale, avendo come obiettivo fondante quello di promuovere e gestire spazi di progettazione partecipata e condivisa, condizione essenziale per un processo di apprendimento complesso e sistemico in interscambio con l'ambiente circostante.

Attualmente i CEA riconosciuti dalla Regione Puglia sono 20, essi hanno una propria vocazione territoriale trovandosi in zone collinari, montane, costiere, urbane. Tale eterogeneità porta a pensare che la diversità vada promossa e incentivata.

I Centri di Educazione ambientale sono gli attori che, all'interno del sistema regionale In.F.E.A., operano direttamente sul territorio e si fanno responsabili della promozione di un'educazione ad un agire sistemico che tenga conto del passaggio dal locale al globale. Essi operano con le scuole, con i privati e con gli Enti Locali, venendo così ad essere punto di riferimento per l'intera comunità. La loro attività viene monitorata dagli organi del Sistema Regionale per un continua azione di qualità.

Il sistema In.F.E.A. è costituito dal centro regionale di educazione ambientale (C.R.E.A.), laboratori di educazione ambientale (L.E.A.),centri di educazione ambientale (C.E.A.), centri di esperienza (C.E.)

Le opportunità che offrono

La partecipazione, ossia il coinvolgimento attivo dei soggetti che prendono parte ad un processo, è la migliore energia che muove le situazioni di apprendimento. Nei processi partecipativi si condividono saperi e azioni e si definiscono le identità individuali e collettive per arrivare a creare occasioni di apprendimento e, pertanto, contesti di educazione. Nel processo partecipativo tutti sono attori poiché ciascuno è portatore di competenze, che vengono poste in condivisione da chi assume il ruolo di facilitatore del processo.

I Centri di Educazione Ambientale rivestono sul territorio proprio il ruolo di supporto, di stimolatori e facilitatori del processo partecipativo ed educativo. I CEA mettono a disposizione le competenze dei propri operatori per favorire nell'apprendimento dei temi che muovono lo sviluppo sostenibile, puntando a creare un rapporto di condivisione dei saperi e delle azioni sul campo.

Un sapere che si costruisce insieme, che si sceglie insieme, partecipato e condiviso, è destinato a restare. Un sapere che si costruisce da esperienze, documentando, verificando, suscitando ipotesi è un modo che porta l'individuo ad imparare a muoversi come persona nelle scelte. È un percorso verso la responsabilità dell'azione. È la via verso la sostenibilità.

C.E.A. un'opportunità per scuola e cittadini

Il Centro di Educazione Ambientale del Comune di Statte è gestito dal Gruppo Speleo Statte e propone un servizio permanente dedicato all'Educazione Ambientale, intesa sempre più come un'educazione al futuro e al cambiamento consapevole.

Il servizio, rivolto non solo alle scuole, ma anche ai cittadini, alle associazioni e alle aziende, si esplica attraverso diverse tipologie di interventi:

  • progetti di educazione ambientale
  • consulenze e collaborazioni con i docenti
  • campagne di comunicazione,
  • organizzazione e realizzazione di  incontri, seminari, corsi e serate informative

 

Sede: Biblioteca Civica, via del Castello angolo via Bengasi.

tel. 099.4746316 – 099.4742892 ,  fax 099.4742802      e-mail ceastatte@libero.it

Orari: lunedì e  martedì 9.00 – 13.00 / 16.00 – 19.00  c/o Biblioteca Civica.

Giovedì 18:00 – 20:00 presso ITIS Amaldi – C.so Vittorio Emanuele, 263  – sede Gruppo Speleo Statte. Altri giorni per appuntamento


Contatti Reparto
e-mail: ceastatte@libero.it


 
 
 
 
 
 
Servizi al Cittadino
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Adotta un Cane
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 



PEC comune di statte, stato civile, anagrafe, elettorale - Indirizzi di Posta Elettronica Certificata del Comune di Statte
Scarica Adobe Reader

Per la visione dei documenti PDF è necessario scaricare e installare Adobe Reader.